Home » ItaliacubaVerona

ItaliacubaVerona

 

Una lettera inviata martedì 9 da più di 50 organizzazioni statunitensi invita il governo del presidente Joe Biden a compiere la promessa fatta nella campagna elettorale di cambiare le politiche fallite di Trump in relazione a Cuba.

La lettera firmata da gruppi ambientalisti, accademici, organizzazioni religiose, attivisti dei diritti umani e delle imprese, sollecita l’amministrazione  Biden-Harris a iniziare una politica più costruttiva verso l’Isola grande delle Antille, e afferma che è d’interesse degli Stati Uniti e del popolo cubano avanzare rapidamente verso una normalità delle relazioni.

«L’embargo di quasi sessant’anni è una reliquia del passato che dovrebbe essere rimpiazzata da una politica impegnata più costruttiva che ci permetta d’abbordare i nostri interessi comuni come le nostre differenze» segnala.

Il testo invita il Congresso a implementare azioni legislative che pongano fine alle restrizioni e inizino il cammino  verso il finale completo del blocco statunitense.

In relazione alle misure  arbitrarie e unilaterali applicate dall’amministrazione Trump, suggeriscono che il governo attuale  «Può e deve semplicemente eliminare queste misure» e definisce  un’azione mal considerata e dannosa la decisione di permettere cause private contro investitori di terzi paesi in Cuba sotto il III Titolo della Legge di Libertà Cubana e Solidarietà Democratica del 1966, così come la decisione d’includere Cuba nella lista degli Stati Patrocinatori del Terrorismo.

Lisa Haugaard, una dei dirigenti del  Gruppo di Lavoro  dell’America Latina, ha assicurato che l’amministrazione  Biden-Harris «ha il potere di porre nuovamente la politica verso Cuba nel cammino corretto con un colpo di penna».

Geoff Thale, presidente dell’ Ufficio di Washington per l’America Latina, ha deto che «le politiche dell’era di Trump non hanno fatto niente per promuovere né la relazione tra gli USA e Cuba né il benessere del popolo cubano».

L’accademico nordamericano ha riferito il crescente appoggio che esiste nel suo paese a favore di una normalità delle relazioni tra i due paesi e che questo «aprirebbe uno spazio per la cooperazione e il dialogo su temi che vanno dall’ambiente, il cambio climatico, l’applicazione della legge e la cooperazione nella salute e i diritti umani».

I firmatari hanno segnalato il loro appoggio al documento che forma parte dello sforzo per normalizzare le relazioni tra Stati Uniti e Cuba.

Dall’arrivo alla Casa Bianca dell’amministrazione democratica, Numerose personalità  delle arti, della politica, imprenditori e altri settori di questo paese hanno espresso il loro desiderio di riprendere quei vincoli iniziati dal presidente Barack Obama e mettere fine al blocco che in 60 anni ha provocato enormi danni al popolo di Cuba.

Fonte: ACN, Latin America Working Group e Center for Democracy in the Americas. (GM-Granma Int.)

Granma Internacional

Granma Internacional - rossoverona

Le ultime ANSA

Le ultime ANSA - rossoverona

Le ultime ANSA

meteo Verona

meteo Verona - rossoverona

il tempo a Verona e le previsioni